mercoledì 26 febbraio 2014

Shankara Yoga

Vi invito all' apertura della nuova Via....... :*

https://shivasutrayoga.blogspot.com

mercoledì 30 gennaio 2013

Sto come i pazzi.

è in momenti come questo, in cui le hai tutte, che dovresti reagire...

stanca, non sto bene, miliardi di cose da fare e nemmeno un secondo per fare i "dovere" non parliamo dei "piacere"....

e le ondate ormonali son fiumi in piena che se potessi incenerirei interi quartieri con la sola imposizione dell indice (o del medio....).
stanca.
okkey, ma se non si è al limite come si fa a superarlo.....?
si, ma stanca e incazzata perchè mi sento stanca.
okkey, ma ci viene dato quel che possiamo affrontare, fai fatica ma cresci.....
si, ma intanto vorrei essere un lupo idrofobo per mordere a caso senza dovermene preoccupare penalmente.
okkey, ma lo sai che ce la stai facendo? coraggio, son tre settimane che non ti fermi, hai la luce ormai in vista....
eccerto, spero sia una candela ... di dinamite.
okkey, dai, sei mestruata e vedi tutto nero, ma domani starai meglio, oa cerca d aver pazienza.....
pazienza una beneamata min*****ia.
eppiantala sempre che ti lamenti, su il muso e affronta!
ah si?! e perchè fin ora che ho fatto?? l uncinetto?!?!
......si , ma è grazie a quello che sei dove sei, come sei.....
si, son una schifezza che spussola di cibo come un ristorante cinese all ora di punta con tutte le unghie rovinate e i capelli da schizzoide!
essì, che invece quando sei tranquilla c hai lo smalto e la messa in piega....
.......ma......mha .......... UF.
.
.
.


è bello essere donna fertile..................

giovedì 24 gennaio 2013

Tic Tac infame...

il tempo mi è tiranno. no peggio, mi detesta proprio. peggio di Capitano Uncino Hook che insegue il nano volante in calzamaglia...

mi odia vi dico.

incredibilmente le 24 ore giornaliere mi scivolano tra le dita come granelli di sabbia caldi di sole...
e mi ritrovo a dare un occhiata ai numerini sul displey ed accorgermi che in un lampo un ora è volata...
dannazione, devo finire la lezione.
ora mi ci rimetto....
ho tempo solo fino alle 5,30 eppoi sarò di nuovo ai fornelli a cucinare per i bimbi pelosi. e d un tratto sarò passata l ora di cena e ci sarà il corso in C.R.I.
e d un tratto a casa, a letto, un sonno della madonna....e in pigiama chiudo gli occhi e milioni d immagini...il pranzo da fare domani, le mille stanze da ripreparare per i nuovi ospiti, il corso di yoga -oddio oddio devo studiare- eppoi ho il puzzle ancora da finire che non ho manco tirato fuori dopo il trasloco ma dove lo metto? eppoi è enorme, tanto ora non avrei tempo ne spazio (2metri per 3....) e devo finire i quadretti a mezzo punto, ho le grappe da filtrare, appena si scioglie la neve rigirare la terra per seminare il prato, ma devo far la cuccia ai cani altrimenti dimenta un prato di emme, e devo prendere i vasi, che ci metto altri fiori, ma quell angolino li sarebbe da dipingere, cavolo non ho nemmeno aperto la valigetta degli olii, ma tanto appena ho due minuti devo prima stirare che in lavanderia c è il K2 con gli omini in cordata, ma la lavatrice l ho accesa?!? oddio non ho tirato fuori dal carne dal freezer........
........
........
..........

COM è POSSIBILE CHE SIAN GIà LE 6 DEL MATTINO?!?!?
......e si ricomincia..........

martedì 22 gennaio 2013

bosco


a volte è come sentirsi persi nel bel mezzo di un bosco fitto, e attorno null altro che tronchi e tronchi gemelli l un dell altro e fitta vegetazione buia e ostile. ombre e  marroni e verdi scuro di foglie d edera strette su cortecce ormai morte, tappeti di foglie cadute zuppe di scivolosa umidità.
a volte è così. sembra di guardarsi attorno e non vedere altro che passi vuoti senza una meta, senza una prospettiva.
e subito è la paura e come lucciole in un barattolo ci si gira e volta nella frenetica ricerca d uno spiraglio di luce....

altre volte...
fermati e osserva.
tronchi e tronchi nessuno è uguale all atro.
l edera si stringe attorno a rami che già sembrano voler dar vita ai primi germogli di un anticipata primavera.
il buio attorno non è per nulla fitto...e il silenzio, oddio, sembra tanto bello quanto irreale. un inspiro di fresco che scorre lungo la gola come acqua sorgiva in un giorno di calda estate....

le dita sfiorano le cortecce umide, morbido muschio d un verde acceso.
i rami spogli disegnano arabeschi intricati e splendidi contro un cielo d un azzurro quasi accecante....

i passi si posano su tappeti morbidi di fogliame, uno dopo l altro...e nella mente un solo singolo pensiero...

gratitudine.

lunedì 21 gennaio 2013

undici uomini...

scoprendo che cucinare per più di dieci persone è quasi divertente.....

forse perchè so che non sarà per sempre....

forse perchè gioco ad immaginare quegli undici operai omaccioni tutti figli miei XD
bello che sarebbe una tavolata così


^_^




mercoledì 9 gennaio 2013

Rotolando giù dalla Giraffa.

e le sono scappate via tutte le macchie, povera bestiola, anche se ora, tutta gialla, fa la sua porca figura... potrebbe fare la pubblicità del profumo Jadòre ... sarebbe un incanto col lungo collo che sbuca dalla vasca d oro..............


Okkey okkey lo so: sono sparita.

EEEEhhhh cose che accadono. eppoi quest anno è stato una valanga....

trasferimento, nuovo lavoro, nuova aria, nuova gente, nuovi cani (cane, due cane) nuovi mici (Gwen rantolina OyHea) e mille e mille nuove cose, dalle nuvole alle stelle, mancata fine del mondo compresa...

Cheppoi ci son pure rimasta un pò male, nemmeno una scossina così, per dare un senso alle chiacchere e a tutti i programmi sui Maya... bha.

Bhè ragazzi, se qualcuno si fosse accorto della mia assenza....o no....intanto di certo ora vi farò accorgere della mia presenza!!!

MUAHAHAHHA

(non fosse chiaro era una velaterrima minaccia....)


Detto ciò, vengo intanto a farmi un pò di fattacci vostri XD

martedì 24 gennaio 2012

Muffin VEG alle mele

Ho voglia di dolce.......ma sapete quando proprio mettereste la faccia nello zucchero.........?
come posso fare, come come..........????

Ora me lo faccio un dolce, ecco. di quelli che non ti senti in colpa quando lo manci, che non ti fa male, che non ti appesantisce........ma che, come ogni dolce sa fare, ti rende felice!!!

Ravattando in web ho trovato questa:

http://www.veganblog.it/2011/09/04/muffins-vegani/

La ricetta base l ho un pò modificata... 

Ingredienti:
250 gr di farina
30 gr di maizena
200 ml di latte di soia
120 gr di zucchero di canna
3 cucchiai d’olio d’oliva
1 bustine di vanillina
1 bustina di lievito

2 mele

Ho fatto frullare lo zucchero con la maizena nel Bimby, per renderlo sottile
Aggiunto farina, sale e vanilina.
Il latte un pochino alla volta, e dopo l olio
Una delle due mele, a pezzetti. l ho fatta frullare per rendere omogeneo ma se la lasciate a pezzetti vien buona uguale
versato nello stampo con carta da forno...

La seconda mela a fettine sottili affondata nell impasto

IN FORNO!!!!!!!  una mezz oretta a 180.........

Ecco, ora vado a mangiarne ancora un pò XD