domenica 21 febbraio 2010

Under the Dome


Avevo, credo, 14 anni quando affrontai il mio primo romanzo di King.

IT

L avevo scelto perchè adoravo il film, un pò per il film stesso, un pò perchè l' avevo appena guardato seduta sul letto con il ragazzo che mi piaceva scompisciandomi di ridere! Avrò sempre un bel ricordo di quel pomeriggio cinematografico...nemmeno un bacio naturalmente (erano altri tempi come si suol dire) ma i batticuore erano quasi tachicardia e le risate genuine......

E così in biblioteca scelsi quell enorme romanzo con le pagine tutte ingiallite, stropicciate...credo la copertina fosse rossa, la sovracopertina non c' era nemmeno più.
Lo lessi in un mesetto, me lo portavo ovunque.

A quell' età la lettura era una fuga dal presente...proprio come a quest età!

Quello è stato il primo, poi vennero tutti gli altri...

Non posso dire sia il mio autore preferito, dovrei più dire un amico inconsapevole.
Perdermi tra le righe di una storia ben scritta ed intrigante è di certo una cosa per cui vorrei poter ringraziare tutti i romanzieri che apprezzo, ma con King è diverso.
Riconoscerne lo stile, il modo narrativo...è un vecchio conoscente, un rifugio conosciuto....

Ed ora ho tra le mani il nuovo nato, ne ho letto solo una manciata di pagine ma è li che mi attende e mi si ripresenta alla mente ad ogni attimo libero....

E' meraviglioso poter fuggire da questa realtà, Dio benedica i romanzi e tutti i romanzieri!!

10 commenti:

Gatta bastarda ha detto...

un buon libro aiuta sempre... io di king ne ho leti 4 o 5... quello che mi è piaciuto di più è stato mucchio d'ossa... fa troppa paura quel libro.
uno che invece non ho manco finito perchè proprio mi ha fatto schifo è stato l'acchiappasogni. it rimane un cult.

Kat ha detto...

mucchio d ossa l' ho letto 3 volte...uno dei preferiti in assoluto!!
prima o poi voglio leggerlo in lingua originale!
in effetti l' acchiappasogni non è tra le sue opere migliori.....

Ste ha detto...

Non ho mai letto King perché, da una parte, non amo molto il genere, dall'altra ci sono film tratti dai suoi romanzi che per me sono pietre miliari e non vorrei rovinare tutto passando dal film al libro.
Per il resto, viaggiare in altri mondi attraverso i libri è qualcosa di incommensurabile.
Ste

Kat ha detto...

Guarda, ho visto tutti i film tratti dai libri, e credimi: non c' è paragone!!

Marco (Cannibal Kid) ha detto...

a me quel clown mi ha sempre terrorizzato
ancora oggi ho paura a entrare in un mcdonalds

ValeTata ha detto...

Ciaoooo!!! ...Non ho mai letto un libro di King... Dici che devo provare??? ;)

Ishtar ha detto...

Io non leggo tanto, anche se devo ammettere che in certi periodi leggere è stato come uno staccare dalla realtà troppo "grande" anche per me...una sorta di rilassante calmante naturale....un abbraccione caldo e affettuoso

Zero ha detto...

Dio benedica gli scrittori! Non potrei essere più d'accordo!!!

CRI ha detto...

it è stato anche il mio primo libro di king...e dopo di quello me ne sono innamorata...non ho più smesso di leggerne...è in assoluto il mio autore preferito e io di libri ne leggo parecchi!!!

ma il mio preferito di king rimane "L'ACCHIAPPASOGNI!" l'avrò letto duecento volte!! bellissimo!

CRI ha detto...

ecco sono la pecora nera del gruppo...ma che ci posso fare??...mi è piaciuto troppo.... =)

si sn un po' strana...=)