domenica 19 settembre 2010

Domenica

Sta diventando routine.

Di quelle buone però!

Niente sveglia, coccole a letto, pranzo veloce...

E poi gioco in cucina, faccio il pane, gli esperimenti culinari (i miei mi chiamano Alì il chimico),

curo le mie piante, gioco con il figlio dei vicini di soli 4 anni.........

Giorni easy, in cui cerco di non pensare, di godere dei minuti liberi, per me così rari...

2 commenti:

giody ha detto...

All'apparenza sembra normale routine, ma in realtà nasconde un'infinità di piccoli gesti e sorprese che non tutti vedono, ma che ci fanno sentire vivi e speciali... una routine del quale non ci stancheremmo mai!

Gatta bastarda ha detto...

condivido con giody e ti dico solo oh yeah! così si che mi piaci!