martedì 30 settembre 2008

Presentazione Yoga


"Lo stolto che conosce la propria stoltezza è saggio almeno per questo: lo sciocco che si ritiene un saggio, quegli veramente è ciò che si chiama uno scemo!"







finalmente domenica ho seguito la presentazione dei corsi di yoga!!

il centro è seguito da un' intera famiglia indiana: padre, madre e tre figli!


il padre è il Maestro,
ha scuole un pò ovunque...i sui tre figli e la moglie gli insegnanti veri e propri.
fanno corsi un pò di tutto, dalla cucina indiana, ai massaggi.

La presentazione è stata interessante, molti dei presenti erano lì solo per poter vedere il Maestro che a quanto pare è molto stimato.

Il discorso era incentrato sull' Ayurveda, che è una sorta di filosofia di vita.

Insegna a cercare il benessere e la pace interiori per affrontare la vita sulla strada dell' illuminazione, che sarebbe poi la filosofia del Buddha.


Vivere con consapevolezza, accettare i propri doveri e svolgerli con cura, rispettare il proprio corpo....


"Ayurveda e Siddha Vaidhya sono la “scienza della vita” che racchiude nel suo insegnamento medicina, filosofia e stile di vita. Questa scienza è nata più di cinquemila anni fa e la sua origine è scritta nei Veda, la più antica letteratura esistente al mondo. L’Ayurveda considera l’uomo nel suo insieme con attenzione al fisico, alla mente, allo spirito ed anche all’ambiente in cui vive; l’uomo è visto come un microcosmo, specchio del macrocosmo e, quindi, ciò che accade all’uomo, accade all’universo e viceversa; attraverso i principi detti Tri Dosha si ristabilisce la salute dell’individuo.

Ognuno di noi possiede caratteristiche fisiche e mentali specifiche ed esclusive. Il funzionamento di corpo e mente si chiama Prakruti (costituzione psico-fisica); essa è basata sulla predominanza di tre energie chiamate Tri Dosha: Vata, il flusso; Pita, l’energia; e Kapa, la struttura.Alla base dei Tre Dosha ci sono i cinque elementi (Vata: Etere e Aria; Pita: Fuoco e Acqua; Kapa: Acqua e Terra) di cui ogni organismo è composto, compresi gli animali, i minerali e i vegetali. Ogni elemento trova rappresentazione nella mano: il pollice corrisponde all’Etere, l’indice all’Aria, il medio al Fuoco, l’anulare all’Acqua e il mignolo alla Terra.Allo stesso modo, ritroviamo questi elementi all’interno del nostro corpo. Quando la loro energia non può scorrere liberamente, a causa di un problema fisico o mentale, si crea uno squilibrio che a lungo andare potrebbe sfociare in malattia."
[cit. Joytinat]


Non bisogna soffrire per i problemi che la vita ci pone, ma risolverli se possibile, o accettarli se non lo è. il tutto con serenità e pace interiori.

Non bisogna lasciare che la nostra mente ci domini, ma dominarla.




In effetti viene da pensare "facile a dirsi", ma il ragionamento non fa una piega....perchè soffrire per qlcosa che non posso cambiare?tanto vale farmene una ragione e andare avanti!


Non è facile vivere così, perchè tutti sappiamo che lasciarci andare a dolore e disperazione è sempre più semplice che lottare con se stessi....ma val la pena provare, no?



11 commenti:

Ishtar ha detto...

Pienamente d'accordo su tutta la linea è quello che cerco di fare io, che ho notato di non essere votata alla disperazione, e poi il dolore fa parte della vita meglio abituarsi ad accettarlo, superarlo per non farci soppraffare da lui!
Non è facile ma nemmeno impossibile!
Parola mia!
Ciao

wilson ha detto...

http://www.itcca.it/index.html

Lao Tzu
Tao Te Ching

- LXXXI -
L'EMERSIONE DEL NATURALE

Parole autentiche non sono adorne;
parole adorne autentiche non sono.
Colui che è buono, non sfoggia parole,
e chi sfoggia parole, non è buono.
Chi sa di tutto, certo non è saggio;
né chi è saggio, di certo, sa di tutto.
Il vero saggio per sé non provvede:
se si spende negli altri, per sé acquista;
e, più dona, più ottiene per se stesso.
La Via del cielo aiuta, non fa danni;
la Via del saggio agisce senza lotta.


Un link e un'antico pensiero.
Notte

streghetta ha detto...

Più facile a dirsi che a farsi:) Però sicuramente se si seguissero questi precetti saremo tutti più felici e soprattutto sereni.

Gatta bastarda ha detto...

ma fanno massaggi o anche corsi di massaggi? va bè tanto ora non ho tempo però tu magari dimmi il costo non si sa mai che fra 2 o tre anni decida di farlo...
cmq molto peace and love insomma?!
ciò mi piace molto

Elsa ha detto...

Toc..posso?
hola Kat...che gran bella vertità!
Dici bene "facile a dirsi"...io ho iniziato a contare fino a 10...
prima di esplodere!
Non è yoga, ma magari evito di prendere fuoco, essendo un istintiva- riflessiva ( un bel casino), cioe prima parto e poi mi soffermo a torturare la mia mente per recuperare in corsa. Ironia della vita sono empatica...ma quando si tratta me...non mi perdono nulla. Ho bisogno del tuo corso di yoga!!!!!!!!!!!!!!
fireeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee
Un saluto
Elsa

liberoPensieRoberto ha detto...

“...‘Bodhisattva’ indica un buddha in essenza, un buddha in seme, un buddha addormentato, ma con tutto il potenziale per essere sveglio. In questo senso, chiunque è un bodhisattva, ma non tutti possono essere chiamati così: solo coloro che hanno iniziato a brancolare verso la luce, che hanno iniziato a desiderare l’alba, nel cui cuore il seme non è più un seme ma è diventato un germoglio... ha iniziato a crescere.”.
Dal libro "la mente che mente" di OSHO, che leggo tutte le sere da un paio di settimane..

Dunque, Kat, sei una bodhishattva, ed io sono felice per te, perché so che è bello cominciare questo percorso. Lo so per aver sperimentato su me stesso quanto bene porta, qualunque sia il livello di pace interiore raggiunto. Il karate prima, ma anche il teatro e soprattutto lo shiatsu, poi, mi hanno inevitabilmente fatto fare i conti con le mie nevrosi, ed ha prevalso, più o meno, la gioia di essere, nonostante tutti i casini...

Buon tutto,

Zero ha detto...

Questo genere di attività, quando sono "sentite realmente" cambiano la vita e il modo di essere...

Vale la pena eccome di provare.. poi la meditazione è una cosa affascinante (secondo me)

\\-(¯`v´¯)-*ιℓч*-(¯`v´¯)-// ha detto...

ciauu
come stai?

Pupottina ha detto...

eccomi qui... seguendo il tuo link

bel blog!
buona giornata

Kat ha detto...

@ishtar: ci sto provando attivamente...ma tra le altre non riesco ad evitarmi la sigaretta del "che giornata di merda ci vuole una siga!!"
ma persevero....

@wilson: ma frequenti i corsi della scuola itcca? ho dato un occhiata al sito e sembra interessante, ma a ge non c' è...

@streghetta: ciao!! è vero, staremmo tutti meglio, ma è una delle tante utopie...

@gatta: ciao gattaccia!!si, c'è il corso per massaggi ayuverdici e li fanno anche, ma di questo non so i costi. cmq vai a dare un occhiata al sito, c' è il link sotto alla skaband!

@elsa: avanti, bentornata!!la porta è sempre aperta, puoi entrare senza bussare!!
in alcune situazioni sono anche io una mina vagante, ma per lo più riesco a controllarmi...peccato che poi mi arrovello ad oltranza...

@roby: spero prevalga anche la mia.....

@zero: ma ciao!ti davo per disperso!!

@ila: ciao iluccia, sto bene, stanca stanca, ma bene!!e tu?

@pupottina: benvenuta, e grazie!!

Zero ha detto...

naaaa.. ogni tanto evado.... :D